# 6 Edizioni natalizie a confronto - Snowflakes nail art

La sesta e ultima creazione che ho voluto riproporre per la rubrica "Edizioni natalizie a confronto" è rappresentata dalla nail art invernale per eccellenza: snowflakes manicure!


Tra le nail art invernali proposte in occasione del periodo di feste a cavallo tra dicembre e gennaio non poteva mancare la nail art con i fiocchetti di neve, tipica rappresentante per eccellenza della stagione attuale, nonostante qua non abbia ancora nevicato :'-( . L’abbassamento delle temperature mi ha invogliato a riprendere una nail art del genere realizzata lo scorso anno, o meglio una doppia nail art, proposta in due versioni assai diverse rispettivamente sulle unghie della mano sinistra e destra per esigenze particolari che vi svelerò poco sotto.

Snowflakes nail art a confronto - pic © Pedrìnails

La versione sinistra infatti fu realizzata in occasione del contest internazionale "Concours Facebook 500 000 fans" indetto da Tartofraises per il quale mi misi in gioco prendendo ispirazione da una sfera di vetro natalizia rappresentante al suo interno un tipico scenario invernale e quella che vedete qua sotto ne è la raffigurazione composta tramite l’accostamento delle dita per mimarne la forma sferica e mostrare lo scenario completo. 

Realizzai ogni singolo dettaglio utilizzando esclusivamente smalti, a partire dallo sfondo ottenuto dalla stesura di Deborah nail space facente parte del set per french manicure, di base arricchito con Catrice cosmetics Ultimate nail lacquer limited edition Siberian Call Sky And Snow C03; i blu Kiko n.266 e Catrice cosmetics Ultimate nail lacquer Blue Cara Ciao n.400 ed Essence multidimension xxxl shine nail lacquer Found my love n.72 per realizzare il cielo blu in gradiente, per proseguire con la neve depositata sul suolo e i fiocchetti in caduta (Deborah Milano pret à porter n.01), il pupazzo, l’albero (Sinful Colors professional San Fancisco n.802, Essence colour&go n.34, Debby colorPlay Disco n.04) e i pacchetti regalo (Kiko n.275, Essence Multidimension xxxl shine nail polish Call it fame n.77). Come se non bastasse, l’aggiunta delle micro perle argentate Essence effect nail 3D pearls furono capaci di donare un effetto tridimensionale alle decorazioni dell’alberello rendendo ancora più graziosa la scenetta. Mi rendo conto che i dettagli non sono precisi e che la nail art risulta scarsamente portabile nel complesso, ma nonostante ciò sono orgogliosa dell’idea che ebbi pensando di realizzare una nail art di questo genere e anche per questo motivo non me la sono sentita di ricrearla in una versione alternativa per quest'anno, ma chissà che in futuro non mi venga l'ispirazione giusta per farlo.

Sfera di vetro con scenario natalizio- luce calda - photo © Pedrìnails
Sfera di vetro con scenario natalizio - luce calda - photo © Pedrìnails
Sfera di vetro con scenario natalizio - luce calda - photo © Pedrìnails
Sfera di vetro con scenario natalizio - luce calda - photo © Pedrìnails

Come potete ben immaginare, sarebbe stata una vera e propria pazzia provare a replicare l’intera sfera sulla mano destra, per cui pensai di semplificare la versione per tale mano riprendendo l’elemento chiave della versione principale, ovvero la neve, per riportarla sulle unghie in maniera abbastanza semplice per quanto possibile per le capacità della mia mano mancina. Il cielo in gradiente di colore immerso in una tormenta di neve fa da sfondo ai fiocchetti disegnati rigorosamente a mano libera con un vecchio pennello per niente adatto allo scopo, anche in questo caso con l’utilizzo esclusivo di smalti quali Kiko n.266, Blue Cara Ciao n.400, Found my love n.72 e Deborah Milano pret à porter n.01 già usati per l'altra mano.

Cielo in gradiente con fiocchi di neve - versione destra - photo © Pedrìnails
Cielo in gradiente con fiocchi di neve - versione destra - photo © Pedrìnails
Il tocco aggiuntivo è dato dal pollice che differisce dalle altre unghie per la presenza di un grosso fiocco di neve composto a suon di puntini realizzati in parte con il dotter e in parte con il solito pennello per striping utilizzato per realizzare tutto il resto in precedenza, sia sulle unghie di destra che su quelle di sinistra.

Cielo in gradiente con fiocchi di neve - versione destra - photo © Pedrìnails

Quest’ultima è la nail art che ho pensato di riproporre per l’appuntamento odierno ma in una versione nettamente più soft e meno marcata rispetto alla precedente. Non ho voluto riprendere lo sfondo in gradiente di colore per il semplice motivo di non possedere molti smalti nelle tonalità blu che potessero evitare di farmi utilizzare nuovamente gli stessi identici colori dell’anno precedente, per cui mi sono buttata sull’inaffondabile Sinful Colors professional Cinderella n.1106, un candido celeste chiaro dal finish iridescente che, trattandosi di un colore pastello molto tenue, ha necessitato di ben 3 passate per fornire la coprenza della quale necessitano le mie unghie per nascondere l’antiestetica linea del sorriso che rischiava di rimanere visibile al di sotto di esso. Dal momento che lo sfondo risultava abbastanza ricco di riflessi iridescenti non mi sono azzardata ad aggiungere altri colori e così ho proceduto disegnando le decorazioni, stavolta utilizzando la pittura acrilica bianca, costellando qua e là i fiocchi aventi la medesima dimensione e conformazione e arricchendoli ponendo al centro di ognuno di essi uno strass trasparente per donare luce, delicatezza e romanticismo alla nail art così completata. Catrice cosmetics gel like top coat mi è stato utile per sigillare l’acrilico e mantenere quanto più intatta possibile la nail art per la settimana a venire.

Fiocchi di neve dipinti a mano su base celeste iridescente - luce naturale - photo © Pedrìnails
Fiocchi di neve dipinti a mano su base celeste iridescente - luce naturale - photo © Pedrìnails
Fiocchi di neve dipinti a mano su base celeste iridescente - luce naturale - photo © Pedrìnails
Fiocchi di neve dipinti a mano su base celeste iridescente - luce naturale - photo © Pedrìnails
Fiocchi di neve dipinti a mano su base celeste iridescente - luce naturale - photo © Pedrìnails

Tirando le somme da questa esperienza di confronto tra le mie stesse nail art realizzate nel corso degli anni che mi ha tenuta occupata nelle ultime settimane (qui trovate tutti i post di questa edizione che vi invito a riscoprire) posso dire di essere migliorata nella cura delle unghie per quanto riguarda la limatura e di conseguenza la forma, la pulizia dell’iponichio e del giro cuticole, ho acquisito una maggiore consapevolezza nel tracciare i disegni e nell’organizzazione degli spazi a disposizione e nella proporzionalità delle decorazioni, ho migliorato l'utilizzo dei pennelli e la scelta degli smalti, nonché come utilizzare questi ultimi in combinazione. Essendo noi stessi il miglior modello con cui confrontare le proprie abilità, posso dire che mi è stata utile per notare i piccoli progressi fatti e trovare nuovi stimoli per migliorare ulteriormente. Con questa ultima nail art invernale dedicata alle feste chiudo la sessione di confronto tra edizioni natalizie con la quale ho potuto tirare fuori dal cassetto dei ricordi vecchie nail art che non avevo ancora avuto modo di mostrare in dettaglio su questo spazio; chissà che il prossimo anno non decida di dare vita a un proseguo di questa rubrica riproponendo tante altre creazioni del passato che non hanno trovato spazio a questo giro.


© Pedrìnails

Share:

4 commenti

  1. Sei troppo brava!
    Passa da me, c'è un nuovo post sul mio blog! :)

    RispondiElimina
  2. Risposte
    1. Thank you so much! I'm glad to know you like them. :)

      Elimina

Siete i benvenuti sul mio blog e pertanto siete liberi di esprimervi commentando ogni mio post nello spazio apposito sottostante, pur sempre con rispetto verso i contenuti, l'autore del post e gli altri utenti. Non è ammesso l'uso di linguaggio offensivo di alcun tipo né spam.